A Bolzano con I-AFAB

Bolzano and back

Con il nostro mitico I-AFAB (C172-FR 210HP) decidiamo di partire alla volta di Bolzano. Partenza alle ore 11:15 lobozen02cali con tempo CAVOK e ci libriamo in volo uscita S. Brigida proseguendo per Marradi, Imola, Ferrara, Vicenza, Trento e… BOLZANO.
Manteniamo 6.500 ft. non senza una certa brezza interna dati i noti “spifferi” del Cessna…
Ci presentiamo nella Vallata di Bolzano con un po di vento al traverso ed anche una certa tubolenza che ci fa fare la “lap dance”.
Atterraggio con 25 kt al traverso e via al parcheggio erboso dello scalo dolomitico. Proprio un bel volo di andata, concluso in appena 95′.

Per il rientro facciamo il piano di volo con gli stessi punti (ovviamente in senso inverso) e decolliamo per la pista 01 di Bolzano. Virata a destra ed iniziamo la nostra salita fino a 7500 ft.
Siamo al di sopra delle vette innevate, uno spettacolo davvero suggestivo. Usciamo dalla valle di Bolbozen01zano e ci inseriamo sull’altopiano di Asiago (si, quello del Formaggio). Qui ci troviamo in compagnia di un bel venticello, di quelli che se non hai lo stomaco a prova di bomba…. Vi garantiamo che in confronto il taboga e’ una ragazzata.
In questa situazione ci portiamo sino al VOR di Vicenza da cui inizia un volo di tutta tranquillita, anche perch√® visto il relativo traffico ci hanno permesso di mantenere la stessa quota sino all’appenino.
Il volo ritorno si e’ concluso in 80′.

Un saluto e… alla prossima.

Mauro Mazzoni e Marco Ghelardi